Requisiti e modalità di ammissione al corso per laureati in discipline sanitarie (T2)

REQUISITI E MODALITÀ DI AMMISSIONE AL CORSO PER LAURETI IN DISCIPLINE SANITARIE (T2)

29. Possono essere ammessi i candidati con Lauree Sanitarie:

A. Laurea magistrale di secondo livello nelle professioni di ruolo sanitario (Laurea in Medicina e Chirurgia e Laurea in Odontoiatria), o superamento completo dei curricula didattici del 5° anno del corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia (che abbiano sostenuto gli esami del 5° anno), salvo l’obbligo di conseguire la medesima laurea come requisito propedeutico necessario per iscriversi alla prova finale per il conseguimento del D.O.

B. Laurea in Fisioterapia o titolo equipollente conseguito con la normativa precedente (ex legge 86/42 quali terapista della riabilitazione e successive modifiche)

C. Laurea in Terapia Occupazionale

D. Laurea in Infermieristica

E. Laurea in Terapista della Neuro-psicomotricità

F. Laurea in Ostetricia

G. Laurea in Podologia 

H. Tecnico Ortopedico

I. Tecnico Sanitario di Radiologia Medica

J. Dietista

K. Tecnico della Fisiopatologia Cardiocircolatoria e Perfusione Cardiovascolare

L. Igienista dentale

M. Ortottista - Assistente di Oftalmologia

N. Massofisioterapisti iscritti all'elenco residuale con anzianità lavorativa di 36 mesi negli ultimi dieci anni. (Gli iscritti al T2 sono tenuti a rilasciare provvisoriamente un'autocertificazione da documentare tassativamente entro il 31dicembre, data ultima per l'iscrizione agli elenchi)