La Salute che nasce dalla Consapevolezza. L'osteopatia incontra l'alimentazione. Dal 14 al 16 ottobre 2022.

 

PRESENTAZIONE della relatrice

Il titolo di questo corso, che sono felice di presentarvi, si è palesato all’improvviso e casualmente (semmai volessimo attribuire al puro caso un qualche evento della nostra vita). E’ arrivato come a voler fornire un “filo conduttore” tra i due aspetti, quello della Salute e della Consapevolezza, che più hanno animato, e tuttora rendono intrigante, la mia ricerca dapprima come osteopata e poi come biologa della nutrizione.
Con il trascorrere del tempo e l’andare avanti nella mia pratica clinica, ho realizzato che non può concretizzarsi un profondo e duraturo stato di Salute se manca quella capacità, quella Consapevolezza per l’appunto, di ascoltare, percepire e rispettare il proprio corpo. Il nostro compito, in quanto terapeuti, è quello di avvicinare i nostri pazienti a delle conoscenze che possano rinsaldare, quotidianamente, il loro stato di equilibrio e benessere. Oltre al trattamento osteopatico, necessario per l’approccio di innumerevoli disturbi, fondamentali risultano essere le scelte alimentari del paziente. Infatti, a differenza di altre tipologie di terapia, l’alimentazione è un aspetto che riguarda tutti, più volte al giorno. Siamo chiamati, almeno per tre volte al dì, a scegliere quali cibi consumare e in quali modalità. Queste scelte entreranno fortemente in gioco sul normale svolgimento dei nostri processi metabolici (cellulari, tissutali e d’organo), e si riveleranno sostenitrici, o al contrario distruttrici, della nostra fisiologia. 
Essere in grado di fornire delle dritte per delle buone abitudini alimentari ai pazienti, significa corroborare l’efficacia dei nostri trattamenti osteopatici. Infatti, alcuni disturbi, possono recidivare o cronicizzare come conseguenza di riflessi viscero somatici alterati. Come il Prof.re Fernando Cervero chiaramente dimostra “I disturbi viscerali provocano modificazioni istologiche sul tessuto cutaneo, sottocutaneo e muscolare. Il viscere, infatti, proietta sempre il suo stato metabolico su strutture somatiche più superficiali”. 

 

PER CHI

Il corso si rivolge a:

  • Tutti gli OSTEOPATI

Per gli osteopati non formati nelle scuole AISO, il CERDO si riserva di valutare il titolo D.O che dovrà essere invIato a postgraduate@cerdo.it contestualmente alla domanda di iscrizione.

  • Tutti gli allievi del V anno delle scuole di osteopatia AISO.

 

 

OBIETTIVI

Il fine del corso è quello di fornire dei principi base di alimentazione, ispirati alla metodica della Bioterapia Nutrizionale®, e delle linee guida per la loro applicazione in alcuni dei disturbi più comuni riscontrabili durante la fase di anamnesi. Tali competenze acquisite potranno associarsi e collaborare, in maniera estremamente efficace, ai trattamenti manipolativi osteopatici svolti durante la vostra pratica. 

 

ORARI

Venerdì 14:     10-13 e 14,30-18,30
Sabato 15:        9-13 e 14,30-18,30
Domenica 16:   9-13

 

 

SEDE

Scuola di Osteopatia C.E.R.D.O. – Via Magliano Sabina 23, 00199 - ROMA

 

 

PROGRAMMA

Venerdì mattina: Presentazione e finalità del corso  (10.00- 13.00)
-    Il trattamento osteopatico incontra l’alimentazione.
-    Siamo tutto ciò che “mangiamo”: nutrimento fisico – emotivo – intellettivo.
-    Oltre il riduzionismo attuale: il significato del cibo al di là della sola biochimica.
-    Accenni sull’origine della Bioterapia nutrizionale® e suoi concetti cardine:
-    Vis sanatrix naturae: l’alimentazione come supporto alle forze di guarigione del paziente. 
-    Alimento VS Alimentazione: l’azione terapeutica del cibo è frutto di una sinergia alimentare.
-    Possibile- gradevole- efficace: così l’alimentazione diventa uno stile di vita.

Venerdì pomeriggio: Lo squilibrio glicemico e le mille ripercussioni sulla nostra fisiologia (14.30  - 18.30)
-    Omeostasi glicemica: il delicato equilibrio tra insulina- glucagone- adrenalina- GH- cortisolo.
-    Analisi di alcune tipologie di carboidrati ed indicazioni pratiche per il loro utilizzo.
-    Colazione: se non è dolce non mi sento italiano!
-    Sfatare il mito della sola pasta a pranzo. 
-    Carboidrati a cena: azione neuro sedativa e sostegno della funzionalità epatica.
-    L’ importanza della stabilità glicemica nel paziente diabetico e pre diabetico (consigli pratici).
 

Sabato mattina: Grassi, fritti e soffritti … davvero così pericolosi? (9.00 – 13.00)
-    Fisiologia dell’assetto lipidico:  colesterolo totale, HDL, LDL, trigliceridi.
-    La differenza tra colesterolo endogeno e colesterolo esogeno.
-    I grassi sono indispensabili al mantenimento del nostro stato di salute.
-    I grassi non sono tutti uguali: facciamo chiarezza!
-    Soffritti e fritti: due modalità di cottura che apportano innumerevoli benefici. 
 

Sabato pomeriggio: Il nostro “pane quotidiano”… cosa c’è davvero nel piatto? (14.30- 18.30)
-    Cenni di citotossicologia: xenobiotici, tossicità acuta e cronica.
-    La potenza del minimo stimolo: alcune idee del Professor Emilio Del Giudice.
-    Metalli pesanti, additivi alimentari e microplastiche, quali reali conseguenze sulla fisiologia?
-    La tua cucina: l’ “altare alchemico” della Salute. 
-    “Tutto è Uno”: La Saggezza della lumaca.
 

Domenica mattina: Sintomi  più diffusi e possibili consigli alimentari a sostegno del trattamento osteopatico (9.00- 13.00)
-    Cenni di fisiologia del sistema digerente.
-    Gastralgia e reflusso gastro-esofageo (casi clinici e consigli pratici).
-    Irregolarità intestinale (casi clinici e consigli pratici).
-    Cefalee di origine digestiva (casi clinici e consigli pratici).

 

 

RELATORE

Mi chiamo Ilaria Gina Cavallo.

Dopo il diploma in osteopatia presso l’accademia AIOT di Pescara, ho iniziato la mia attività da libera professionista ed ho collaborato come assistente all’insegnamento dell’embriologia umana presso la mia stessa scuola di formazione. Successivamente ho conseguito la laurea in biologia della nutrizione (classe L-13) presso l’università UNICAM di Camerino e il master in "Bioterapia Nutrizionale".  L’incontro con la metodica della Bioterapia nutrizionale ® mi ha permesso di approfondire sempre di più  il mio interesse per l’alimentazione e le modalità con cui essa influisce sul nostro stato di salute. Ad oggi la mia ricerca è incentrata sul creare un approccio terapeutico “a tutto tondo” che permetta al paziente, non solo di veder risolta la sua problematica, ma anche di acquisire nuove consapevolezze sul proprio stile di vita in modo che il “processo terapeutico” possa essere da lui protratto anche nella sua quotidianità.

 

COSTO DEL CORSO

  • Euro 490,00 (IVA inclusa) per gli osteopati D.O.
  • Euro 440,00 (IVA inclusa) per gli studenti 5° anno scuole di osteopatia

 Il corso sarà attivato al raggiungimento di un numero minimo di 15 partecipanti. L'attivazione sarà comunicata agli iscritti, via mail.

Per motivi organizzativi il C.E.R.D.O. si riserva il diritto di chiudere le iscrizioni raggiunto il numero di 24 partecipanti.

N.B. -Qualora dovesse essere reintrodotto l'obbligo di Green Pass, il corso si terrà da remoto sulla Piattaforma della scuola.

 

ISCRIZIONE

Compilare il modulo d'iscrizione sottostante.

Le iscrizioni dovranno pervenire al più tardi entro 15 giorni dall'inizio del corso, accompagnate da un acconto di Euro 200,00  da versare tramite bonifico bancario o direttamente presso la segreteria della scuola.

In caso di mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti, gli iscritti saranno rimborsati.

 

 

Estremi per bonifico: 

C.E.R.D.O. srl presso INTESA SAN PAOLO. 

IBAN:  IT 96T0306905257100000002091

BIC: BCITITMMXXX

 

CONTATTI

Per informazioni: Tel.: 339.5298569 - Email: postgraduate@cerdo.it

 

Data del Corso
14, 15 e 16 ottobre 2022
Stato
In programmazione
Online
Si