Eventi

LIEN MÉCANIQUE OSTÉOPATHIQUE - 4° LIVELLO dal 26 al 28 gennaio 2018

Inviato da redazione il Lun, 10/09/2017 - 18:49

l corso si rivolge a

tutti gli osteopati membri del ROI. Per gli osteopati non iscritti al ROI il CERDO si riserva di valutare il titolo D.O. che dovrà essere inviato a postgraduate@cerdo.it contestualmente alla domanda d'iscrizione.
Tutti gli allievi del 6° anno delle scuole iscritte al R.O.I.

Il corso è diviso in 6 livelli, il primo dei quali è propedeutico, per il resto, gli altri possono essere seguiti anche singolarmente e in ordine sparso, anche se la scelta non è consigliabile. Ogni corso ha la durata di 3 giorni e tratta, rispettivamente, i seguenti argomenti:

1. Iniziazione all’LMO e unità vertebrale (Rachide, torace e arti)
2. Il periferico osteo-articolare (articolazioni e ossa lunghe, estremità, torace anteriore)
3. La testa ossea
4. Unità viscerale
5. Il sistema cardio-vascolare
6. Il sistema nervoso

QUARTO LIVELLO: L'UNITA' VISCERALE
26, 27, 28 gennaio 2018 dalle ore 9,00 alle ore 18,00

Obiettivo:

Questo corso offre un approccio nuovo ed efficiente nel campo osteopatico viscerale.

LIEN MÉCANIQUE OSTÉOPATHIQUE - 4° LIVELLO -
Dr. Jacques Michaud

L'APPROCCIO OSTEOPATICO IN OSTETRICIA: LA GRAVIDANZA, IL PARTO, IL POST PARTO ED IL NEONATO dal 2 al 4 febbraio 2018

Inviato da redazione il Ven, 09/29/2017 - 13:08

La gravidanza ed il parto rappresentano un periodo di grandi cambiamenti nella vita di una donna. I processi fisiologici che consentono lo sviluppo dell’embrione prima e del feto poi, coinvolgono l’intero organismo della gestante e richiedono una grande capacità di adattamento sia dal punto di vista posturale che sistemico. In molti paesi europei da tempo la figura dell’osteopata affianca ed integra le figure di riferimento classiche, medici ed ostetriche, nell’intento comune di promuovere la salute della donna e del bambino.

Attraverso un intelligente applicazione dei concetti e dei principi osteopatici e l’utilizzo di abilità tecniche specifiche, l’osteopata valuta come la donna si sta adattando a questi cambiamenti e l’accompagna ad ottimizzare le risorse fisiologiche di cui dispone

Immagine
2, 3, 4 febbraio 2018
Tiziana Galeotti, DO

L'APPROCCIO OSTEOPATICO IN ETA' INFANTILE - MODULO BASE dal 16 al 18 febbraio 2018

Inviato da redazione il Mer, 07/19/2017 - 18:55

 

In Italia, come negli USA e in molti paesi europei, l’osteopatia sta ritagliandosi un ruolo sempre più importante nel trattamento di neonati e bambini. La letteratura scientifica sta evidenziando l’efficacia del trattamento manipolativo osteopatico per diversi disturbi in età pediatrica, e il numero di genitori, pediatri e specialisti dell’età evolutiva che si rivolgono all’osteopata è in continuo aumento. Ormai anche in Italia si tende a portare dall’osteopata il proprio figlio già dai primi giorni di vita.

 

Lo scopo di questo corso postgraduate è quello avvicinare il professionista osteopata all’approccio terapeutico in età infantile, affrontando i principali motivi di consulto che possono presentarsi nella pratica clinica.

Il corso prevede:

Immagine
16,17 e 18 febbraio 2018
Relatore: Marco Petracca

OCCHI, BOCCA, SCHIENA: LA TRIADE POSTURALE dal 3 al 5 novembre 2017

Inviato da redazione il Lun, 07/17/2017 - 19:05

 

PER CHI:

Per tutti gli osteopati membri del ROI. Per gli osteopati non iscritti al ROI il CERDO si riserva di valutare il titolo D.O. che dovrà essere inviato a postgraduate@cerdo.it contestualmente alla domanda d'iscrizione.
Per tutti gli allievi del 5° e 6°anno delle scuole accreditate dal ROI.

CONTENUTI:

Immagine
3, 4, 5 novembre 2017
Relatori: S. Colasanto e D. Gabriele

LIEN MÉCANIQUE OSTÉOPATHIQUE - 3° LIVELLO dal 10 al 12 novembre 2017

Inviato da redazione il Lun, 06/26/2017 - 14:37

     

Il corso si rivolge a

tutti gli osteopati membri del ROI. Per gli osteopati non iscritti al ROI il CERDO si riserva di valutare il titolo D.O. che dovrà essere inviato a postgraduate@cerdo.it contestualmente alla domanda d'iscrizione.
Tutti gli allievi del  6° anno delle scuole iscritte al R.O.I.

Il corso è diviso in 6 livelli, il primo dei quali è propedeutico,  per il resto, gli altri possono essere seguiti anche singolarmente e in ordine sparso, anche se la scelta non è consigliabile. Ogni corso ha la durata di 3 giorni e tratta, rispettivamente, i seguenti argomenti:

 

 

 

  1. Iniziazione all’LMO e unità vertebrale (Rachide, torace e arti)                     
  2. Il periferico osteo-articolare (articolazioni e ossa lunghe, estremità, torace anteriore)  
  3. La testa ossea 
  4. Unità viscerale 
  5. Il sistema cardio-vascolare
  6. Il sistema nervoso

 

Immagine
10, 11 e 12 novembre 2017
Relatori: C. Bergesio e A. Gassedo